INNO ALLA VIRGO FIDELIS

Tutti gli anni, il 21 novembre, festa di Presentazione al tempio di Gerusalemme, i Carabinieri, mentre ricordano il sacrificio cruento dell'intero Battaglione massacrato sulle terre assolate di Culqualber nell'Africa Orientale nel 1941, si raccolgono intorno a Maria e rinnovano alla "Vergine Fedele" il giuramento solenne di amore e fedeltà alla Patria.
Questo giuramento viene ribadito sia nella recita della preghiera del Carabiniere, come anche nel canto dell'inno alla "Virgo Fidelis".

TESTO

 

1^ Strofa

In una luce fulgida di fiamma, com'ali bianche nell'azzurro ciel, al tuo trono corrusco, o dolce Mamma, sale il palpito del figlio tuo fedel, che in silenzio preparò il suo cuore ed in silenzio veglia l'avvenir su lui rivolgi gli occhi tuoi d'amore rendi nobile e lieve il suo soffrir.

Ritornello
Tu sei Regina dell'eterna corte perché salisti il monte del dolor : il cuore mio non fermerà la morte perché ha giurato fede al tricolor.
    2^ Strofa

Se di baleni il simbolo d'argento sulla mia fronte ai raggi guizzerà, e la Bandiera a raffiche di vento nel tripudio di luci ondeggerà, allor più ardente delle tue legioni un grido solo a Te si leverà, o nostra stella, che nel ciel risuoni giuramento d'amore e fedeltà.

Ritornello
Tu sei Regina dell'eterna corte perché salisti il monte del dolor : il cuore mio non fermerà la morte perché ha giurato fede al tricolor.
 

VirgoFidelis.MP3 (2.809 Kb)

Spartito (108 Kb)

 

CANTO DELL'ARMA

TESTO

 

1^ Strofa

Oltre cent'anni di sacrificio Son per te fulgido novello auspicio. E il sacro simbolo della tua gloria sa il bacio cogliere d'ogni vittoria. Ond'é che brillano le tue medaglie che ben ricordano cento battaglie. E nomi recano d'invitti eroi Fior nobilissimo dei figli tuoi.

Ritornello
Arma fedele, nave possente, Che il mar dei secoli solchi fulgente, Ai venti spiega le antiche vele, Arma gloriosa, vecchia e fedele!
    2^ Strofa

Canta la gloria dei tre squadroni Ch'ebber di fuoco spade e speroni, Ed a Pastrengo, nel fato incerto, Di gloria attinsero novello serto. Canta del prode tuo reggimento Le gesta eroiche nel gran cimento, Quando coi fanti prese dimora E saldo stette là sul Podgora.

Ritornello
Arma fedele, nave possente, Che il mar dei secoli solchi fulgente, Ai venti spiega le antiche vele, Arma gloriosa, vecchia e fedele!

Inno Arma.MP3 (2.945 Kb)

Marcia di ordinanza dell'Arma dei Carabinieri

La Fedelissima.mp3 (1.889 Kb)

 

Cappella dedicata alla Virgo Fidelis sita nel comune di Menarola(SO)